Delirium

Un portale che recensisce tutto il genere horror nelle sue forme cinematografiche e televisive. Possibilità di partecipare a sondaggi, commentare le recensioni e consultare le schede di IMDb.

Devilman – The Movie

Recensione: Giuseppe Lavagna
Titolo originale: Debiruman
Lingua originale: Giapponese
Anno: 2004
Durata: 112 minuti
Regia: Hiroyuki Nasu
Soggetto: Go Nagai (manga)
Protagonisti principali: Hisato Izaki (Akira/Devilman),Yûsuke Izaki (Ryô/Satana), Ayana Sakai (Miki), Asuka Shibuya (Mîko), Ryûdô Uzaki (Padre di Miki), Yôko Aki (Madre di Miki), Ai Tominaga (Silene)
Nota: Il film non è mai stato distribuito in Italia
Colonna sonora

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

voto_mymovies n.d. voto_delirium 7 voto_imdb 4

Basato sul famosissimo manga e anime degli anni ’70 di Go Nagai. Il regista Hiroyuki Nasu nel 2004 dirige un discreto film action-horror su Devilman, il film è anche l’ultimo lavoro del regista che morirà di cancro dopo l’uscita dello stesso film nelle sale giapponesi. La trama (conosciuta bene da tutti i fan dell’anime, del manga e probabilmente anche da qualche profano): un ragazzo (Akira) viene posseduto dal demone Amon che arriva sulla terra per distruggere il genere umano ma il nostro protagonista riesce a mantenere il cuore umano e ad evitare il dominio dei demoni sulla terra. Il film abbonda di effetti speciali, non a caso in Giappone ha ricevuto il premio come migliori effetti speciali all’Asian Pacific Film Fest del 2004. Spettacolare sotto ogni punto di vista scenico, dalla scenografia angosciosa, gotica e tetra, agli effetti speciali magnifici e ricchi in ogni particolare, alle scene di azione dove ci sono dei veri e propri combattimenti tra titani (vedesi il combattimento finale tra Satana e Amon dentro alla cattedrale, uno scontro furibondo dove abbondano devastazioni e ricchissimi effetti grafici).

Lo stesso Go Nagai si intravede tra le moltitudini di persone durante uno di questi devastanti scontri tra i demoni in città. Il film si avvale spesso di molte sequenze splatter, al limite del rivoltante, che è diventato un classico di molti horror movie nipponici della metà del 2000 (vedi “Ichi the Killer”, “Naked Blood” del ‘96, “Stacy” e l’ultra gore “Meatball Machine”) e trattando il tema della possessione demoniaca è pregno dell’inquietudine tipica dei satan-movie. Particolarissima anche la colonna sonora e suggestive le scene delle mutazioni demoniache, ottima l’interpretazione dei protagonisti principali… quel che più colpisce del film è l’ambientazione violenta che rappresenta villaggi e paesaggi annientati dai demoni lungo tutta una scenografia stretta in una morsa malvagia e narcotizzante.

Purtroppo il film è arrivato in Italia solo nella versione home video in lingua originale giapponese sottotitolata comunque in italiano. Certo, il fatto di racchiudere tutta la trama del fumetto in un unico film lo rende a volte scarno, ma questo è dovuto al fatto che probabilmente in Giappone sono usciti altri due seguiti. In conclusione ne esce comunque un buon lavoro; un prodotto godibile, spaventoso e spettacolare sotto il punto di vista degli effetti e delle scene d’azione. In ogni caso consiglio la visione soprattutto a chi non è debole di stomaco.

Commenti

Devilman – The Movie

Inserisci commento

Login with:
Powered by Sociable!