Delirium

Un portale che recensisce tutto il genere horror nelle sue forme cinematografiche e televisive. Possibilità di partecipare a sondaggi, commentare le recensioni e consultare le schede di IMDb.

Salem’s Lot

Recensione: Giuseppe Lavagna
Titolo originale: Salem’s Lot
Lingua originale: Inglese | Francese
Anno: 2004
Durata: 181 minuti
Regia: Mikael Salomon
Soggetto: Stephen King (romanzo)
Protagonisti principali: Rob Lowe (Ben Mears), Andre Braugher (Matt Burke), Donald Sutherland (Richard Straker), Samantha Mathis (Susan Norton), Robert Mammone (Dr. James Cody), Dan Byrd (Mark Petrie), Rutger Hauer (Kurt Barlow), James Cromwell (Padre Callahan)
Colonna sonora

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

voto_mymovies n.d. voto_delirium 7 voto_imdb 6

Remake del celebre “Le notti di Salem” (1979) tratto da un best seller di Stephen King. Diretto da Mikael Salomon è un film per la TV uscito nel 2004 (miniserie di 2 puntate). A differenza del suo predecessore il film stanca, diventa lento e talvolta davvero narcolettico a causa della durata piuttosto eccessiva. A suo favore una suggestiva scenografia che rende il film gotico e perennemente pervaso da un’atmosfera uggiosa, cupa e angosciante. La trama narra di uno scrittore che torna nella sua città natale ma ben presto si troverà a lottare contro qualcosa di abominevole e malvagio. Bella davvero la scena iniziale in cui il protagonista arriva al villaggio, il tutto girato in maniera cupa e opprimente a dare quel senso vertiginoso tipico degli horror movie anni ’30. il cast è d’eccezione con interpreti del calibro di, Rob Lowe, Donald Sutherland, Rutger Hauer, Samantha Mathis e Dan Byrd.

Purtroppo c’è da dire che sia la versione sin DVD (che quella trasmessa da italia uno nel 2008 in un’unica puntata) dura circa 3 ore ed è pertanto dura da digerire; anche se gode di una spettacolare ambientazione dark l’eccessiva durata abbassa parecchio l’attenzione dello spettatore. Il film originariamente negli USA (in Italia è stato trasmesso dalla FOX) era stato concepito come miniserie composta da due puntate. Superato il problema della durata il film non è affatto pessimo ed è ben riuscito, interessante persino sotto il punto di vista della colonna sonora che è suggestiva e fortemente gotica.

Certo la prima versione del’79 è un capolavoro e di conseguenza la nuova versione non regge il confronto; un esempio su tutti è la scena del ragazzino che prova a scacciare l’amico vampiro con la tomba di cera pongo decisamente meno agghiacciante ed efficace dell’originale. Nel complesso resta comunque un film interessante e con dei buoni effetti speciali. Consiglio la visione agli appassionati di vampyr movie e ad un pubblico curioso che cerca una valida alternativa ai mosci e monotoni horror stile reality show che ci propinano negli ultimi anni.

Commenti

Salem’s Lot

Inserisci commento

Login with:
Powered by Sociable!