Delirium

Un portale che recensisce tutto il genere horror nelle sue forme cinematografiche e televisive. Possibilità di partecipare a sondaggi, commentare le recensioni e consultare le schede di IMDb.

Dracula di Bram Stoker

Recensione: Giuseppe Lavagna
Titolo originale: Dracula
Lingua originale: Inglese | Rumeno | Greco | Bulgaro | Latino
Anno: 1992
Durata: 128 minuti
Regia: Francis Ford Coppola
Soggetto: Bram Stoker (romanzo)
Protagonisti principali: Gary Oldman (Conte Dracula/Vlad III), Winona Ryder (Mina Murray/Elisabeta), Anthony Hopkins (Van Helsing), Keanu Reeves (Jonathan Harker), Richard E. Grant (Dr. Jack Seward), Cary Elwes (Lord Arthur Holmwood), Bill Campbell (Quincey P. Morris)
Colonna sonora

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

voto_mymovies 8 voto_delirium 10 voto_imdb 7,5

Film diretto da Francis Ford Coppola nel 1992, contornato da un cast d’eccezione è senza dubbio la versione più recente e meglio riuscita del racconto del romanziere irlandese Bram Stocker. Superbe le scenografie che rendono bene le atmosfere gotiche e tetre dell’ambientazione del film, la storia è fedelissima al romanzo in quasi tutti i suoi punti e gli effetti speciali pur essendo un po’ datati riescono ad essere ancora efficaci e ad impressionare il pubblico, la colonna sonora poi è superba e spettacolare. Eccellenti le prove recitative di Gary Oldman, Anthony Hopkins, Keanu Reeves e Winona Rider. Ovviamente sarebbe riduttivo dirvi che il film narra dell’immortale storia d’amore tra il principe della Transilvania che dopo secoli di solitudine ritrova a Londra il suo  amore perduto, quindi mi limiterò a dirvi che il film è un capolavoro assoluto del genere, gotico, suggestivo, pregno di un pallido accenno d’erotismo avvertito nell’aria, macchiato da una “realtà surrealista” tipica dei racconti gotici, profondamente passionali. A mio avviso è di sicuro uno dei film più belli di Dracula usciti recentemente per il grande schermo, vincitore di 3 premi oscar, un capolavoro di Coppola. Nella pellicola appare anche una giovanissima Monica Bellucci nei panni di una delle ancelle-vampire del conte. I costumi sono impeccabili sia per l’aristocrazia londinese che per i tetri vampiri, il quale look ha fortemente influenzato i disegni di Victoria Francis.

Alla fine sarebbe banale dire che si tratta di un film riuscitissimo, poiché siamo dinnanzi al capolavoro assoluto per eccellenza. Il film nasconde in sé anche delle citazioni ad altri due capolavori del genere, come l’ombra di Dracula quando scende per le scale nel castello o ad esempio la scena della festa a casa di Mina dove al termine viene inquadrato l’occhio del vampiro, che si intravede in un foro nella bara; tutti chiari omaggi al conte Orlok del celebre Nosferatu.

Un altro omaggio si evince nella scena in cui il conte Dracula si reca a spasso per le vie di Londra ed è vestito allo stesso modo di Bela Lugosi. Film avvincente, spettacolare, suggestivo, moderno, un capolavoro che non può di certo mancare nella cultura di un cinefilo horror che si rispetti. Imperdibile!!!

Commenti

Dracula di Bram Stoker

Inserisci commento

Login with:
Powered by Sociable!