Delirium

Un portale che recensisce tutto il genere horror nelle sue forme cinematografiche e televisive. Possibilità di partecipare a sondaggi, commentare le recensioni e consultare le schede di IMDb.

Doom

Recensione: Alessandro Cocuzza
Titolo originale: Doom
Lingua originale: Inglese | Giapponese
Anno: 2005
Durata: 100 minuti
Regia: Andrzej Bartkowiak
Soggetto: Dave Callaham, Wesley Strick
Protagonisti principali: Karl Urban (John Grimm), Rosamund Pike (Samantha Grimm), Deobia Oparei (Il Distruttore), Razaaq Adoti (Duke), Richard Brake (Caporale Portman), Brian Steele (Cavaliere dell’inferno/Curtis Stahl), Dwayne Johnson (Sarge [The Rock])
Colonna sonora

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

voto_mymovies 7 voto_delirium 6,5 voto_imdb 5

Spesso le grandi e piccole Major cinematografiche si buttano nella pericolosissima “trasposizione filmica da videogame”… ora, i risultati possono essere due: ottenere un prodotto che soddisfi appieno le aspettative dei fans, oppure tirare fuori un prodotto che risulta scadente sotto tutti gli aspetti… Doom non può essere certo considerato un prodotto “da oscar” eppure ha tentato, riuscendoci a grandi linee, di avvicinarsi alla controparte video ludica:il regista, l’impronunciabile Andrzej Bartkowiak,  ha giocato la sua carta migliore, mettendo gran parte degli elementi tipici del videogame e calandoli in un contesto digeribile dai fan e dagli spettatori casuali! Ecco la trama in breve: un misterioso incidente causa un massacro in un centro ricerche su marte, ed il dottor Carmak (doveroso omaggio al creatore della saga video ludica) riesce a mandare miracolosamente un s.o.s alla terra prima che le trasmissioni si interrompano: viene allora teletrasportata sul posto una squadra militare comandata dal “roccioso” Sarge (un azzeccato The Rock in piena forma) per indagare sulla minaccia, portare in salvo i dati e… contenere il probabile diffondersi di un misterioso virus, anche a costo di sacrificare se stessi ed il personale della base!

Fra gli elementi del Team militare troviamo John “Reaper” Grimm (interpretato da Karl Urban), un ex scenziato che ha preferito unirsi all’esercito per rimuovere il doloroso ricordo della scomparsa dei propri genitori ad Olduvai, la base in cui si appresta ad andare, ed in cui lavora la sorella Samantha (Rosamund Pike)… Sarge e Reaper scopriranno che le ricerche fatte ad Olduvai hanno portato a mutazioni genetiche che se lasciate a piede libero apriranno le porte dell’inferno su Marte… e sulla Terra! Come sci-fi/horror, DOOM risulta un buon prodotto, non certo eccelso, ma carico di azione e tensione al punto giusto:per omaggiare i fruitori (e fans) del videogioco è stata inserita una scena (di circa 5 min.) in cui Reaper combatte le creature in una soggettiva “first person shooter”, ovvero col fucile in primo piano che attraversa un intero livello, compreso di boss, proprio come nel gioco! Una scelta azzeccatissima, in quanto la voglia di prendere un joypad e combattere insieme a Reaper sale di attimo in attimo! Stesso stile usato peraltro nei titoli di coda, dove i nomi vengono abbattuti in una specie di livello poligonale molto gradevole ed in tema col film 😀

In conclusione, il dvd del film (uscito nelle sale nel 2005)offre contenuti soddisfacenti come “dietro le quinte” e “speciali sul film ed il videogioco”, non tralasciando il fatto che in giro si trova anche la versione “estesa”, di circa 115 minuti rispetto ai 100 della versione normale, altro punto a suo vantaggio. Personalmente mi ritengo soddisfatto del film, con attori validi ed un ambientazione azzeccata, quindi se cercate un film di puro intrattenimento senza eccessive pretese, ricco di azione e sangue per una serata “pop corn” allora sicuramente DOOM farà per voi! Caldamente consigliato,ed anche se non si tratta di un horror puro potrebbe rivelarsi una gradevole sorpresa… Buon divertimento 😀

Commenti

Doom

Inserisci commento

Login with:
Powered by Sociable!